Abruzzo.com -  i migliori prodotti tipici abruzzesi - la migliore eno gastronomia in Abruzzo
Abruzzolink - esplora l'Abruzzo con gli abruzzesi
::ITALIA::Home > Olio d'Abruzzo > Le DOP d'Abruzzo > Colline Teatine
separatore

DOP COLLINE TEATINE
La coltivazione dell'olivo nella provincia di Chieti risale al II secolo d.C., come indicano i resti di un antico frantoio presente nella zona.

Attualmente, la produzione oleicola ha assunto un'importanza rilevante per l'economia della zona, oltre ad aver acquisito un prestigio e un'immagine qualitativa che vanno ben oltre i confini locali.

Area di produzione: Comprende tutta la provincia di Chieti. Se la denominazione è accompagnata dalla menzione geografica Frentano o Vastese l'area si restringe a determinati comuni della provincia di Chieti.

Varietà: è ottenuto dalle varietà di olivo Gentile di Chieti in misura non inferiore al 50% e Leccino in misura non superiore al 40%. Possono concorrere altre varietà presenti negli oliveti in misura non superiore al 10%. Con la menzione geografica Frentano deve essere ottenuto con le varietà Gentile di Chieti in misura non inferiore al 60% e Leccino in misura non superiore al 30%. Con la menzione aggiuntiva Vastese deve essere ottenuto dall'olivo Gentile di Chieti in misura massima del 40% e Leccino in misura non inferiore al 30% e Moraiolo e Nebbio da sole o congiuntamente per almeno il 10%.

Caratteristiche al consumo: Il colore varia dal verde al giallo, anche con la menzione Vastese, mentre con la menzione geografica Frentano è verde con riflessi dorati. L'odore è fruttato e varia dal tenue all'intenso. Con la menzione geografica Frentano l'odore è fruttato con un sentore erbaceo. Con la menzione geografica Vastese, l'odore è fruttato con leggero sentore di foglia. Il sapore è fruttato. Con la menzione geografica Frentano, il sapore è fruttato con una sensazione leggera di amaro e piccante. Con la menzione geografica Vastese è fruttato con sensazione leggera di amaro.

Metodo di produzione Per l'estrazione dell'olio sono ammessi esclusivamente processi meccanici e fisici atti a produrre oli senza alterazione delle caratteristiche qualitative contenute nel frutto.

Come si produce
L'olio extravergine di oliva Colline Teatine è prodotto da olive sane, raccolte direttamente dall'albero nel periodo compreso tra il 20 ottobre e il 20 dicembre di ogni anno. Per l'estrazione dell'olio sono ammessi soltanto processi meccanici e fisici atti a produrre oli che presentino il piu' fedelmente possibile le caratteristiche peculiari e originarie del frutto. Ogni fase di lavorazione è accuratissima, dalla raccolta, che viene effettuata in tempi brevi, al trasporto, alla lavorazione. Quando arrivano nei frantoi, le olive sono già state qualificate per varietà e provenienza: si spremono, quindi, solo frutti sani, seguendo tempi e temperatura prescritti. I passaggi del processo produttivo sono: lavaggio, defoliazione, allontanamento dei corpi estranei, molitura, gramolazione, separazione. Lolio, ormai pronto per essere consumato, viene ancora protetto, conservandolo al buio, a temperature ottimali, e infine viene imbottigliato e confezionato.

Come si consuma
La presenza di note aromatiche fa prediligere l'uso di quest'olio su piatti di una certa consistenza, come grigliate di pesce, insalate, verdure bollite, minestre a base di legumi, primi piatti.

Abbinamenti consigliati
  • A crudo: carni arrosto e grigliate, pesci in tutte le cotture, verdure cotte e in insalata
  • In cottura: sughi, pesci arrosto, grigliati e in umido
documento pdf Leggi il Disciplinare DOP Colline Teatine


separatore
 CIRCOLO ABRUZZO
  Personaggi famosi     Itinerari in Abruzzo  
  Ricette regionali     Paesi d'Abruzzo  
  Olio d'Abruzzo     Blog Abruzzo.com  
Abruzzo.com utilizza il sistema di pagamento gestpay di BancaSella, accetta Paypal, contrassegno e bonifico bancario
CHI SIAMO CONDIZIONI DI VENDITA NEWS ADV EMAIL PROPONICI I TUOI PRODOTTI

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su INFORMATIVA ESTESA.Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Per favore leggete le informative relative alle nostre politiche su:
reclami | privacy | certificazioni e qualita'
©Copyright abruzzo.com srl

Abruzzo.com srl - PIVA 01632720684